25.7 C
Napoli
18 Agosto 2022

Chi siamo

GayLib sul Congresso Psi: bene Maraio, diritti civili da tutelare come priorità

“I diritti civili sono la nostra priorità e siamo lieti di ritrovarla espressamente citata tra le priorità del Partito Socialista Italiano da ieri a congresso a Roma”. Con queste parole si apre il messaggio di saluto che il segretario politico di GayLib, Daniele Priori, ha inviato all’assise del Psi in corso fino a domenica nella capitale.”A nome dell’associazione GayLib che tiene insieme persone Lgbtq+ di orientamento liberale, riformatore, moderato, ci teniamo a rivolgere – aggiunge – il saluto più cordiale all’assemblea socialista che torna a riunirsi in giornate particolarmente complesse per la politica e per il Paese tutto. Momenti, però, nei quali è ancora più importante ricordare con forza, come ha fatto il segretario Enzo Maraio, quanto, proprio nei passaggi più difficili della storia, la tutela delle libertà e dei diritti individuali e delle minoranze diventi più che mai una priorità per l’intera collettività. Convinzione che per prima, nel Parlamento italiano, fu cara proprio a una socialista: la deputata, avvocata Agata Alma Cappiello, prima proponente alla fine degli anni 80 di una proposta di legge per il riconoscimenti dei diritti alle coppie gay”.

I socialisti per le liberta’

“Si tratta – sottolinea Priori – di concetti fondati su un autentico e prezioso spirito di tutela che sentiamo vivo e sincero nel coraggioso affiancamento del Partito Socialista e del segretario Enzo Maraio a tantissime nostre battaglie nel corso del suo primo triennio di segreteria, non ultima la riuscitissima garofanata in piazza Duomo a Milano organizzata assieme in occasione del ventennale della scomparsa di Bettino Craxi. Oggi il verbo socialista e liberale affermato con decisione tanto dal segretario Maraio quanto da autorevoli amici e amiche, come l’onorevole Stefano Caldoro e la carissima Stefania Craxi, figure incontrate più volte nei venticinque anni del nostro cammino, risuona forte e dona sincere ragioni di speranza anche alla comunità Lgbtq+”

“Il socialismo liberale, corrente cara al compianto Eugenio Scalfari – conclude Priori – diventa più che mai una opzione alla quale guardare con interesse. A maggior ragione, vista la presenza vicino al nostro gruppo di figure come quella del giovane validissimo socialista Giangaetano Petrillo, tra i delegati al congresso, socialista, rappresentante della comunità lgbtq+ campana, vicino alla nostra associazione e da poche settimane nominato vicesindaco del comune di Camerota, in provincia di Salerno al quale, cogliamo l’occasione, per rivolgere i più affettuosi auguri di buon lavoro e buon congresso”.

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli