27.3 C
Napoli
7 Luglio 2022

Chi siamo

Alessandro, figlio di Carmen Di Pietro, lascia la TV per continuare l’università e spiazza tutti

di Anna Adamo


La vita di Alessandro Iannoni è divisa a metà tra il desiderio di essere uno studente universitario come tutti e la curiosità di muovere i primi passi in un mondo particolare, quello della televisione,che fino a qualche mese fa aveva sempre visto solo con gli occhi di un figlio pronto a sostenere la propria madre qualunque cosa accada.
Si, perché Alessandro è figlio d’ arte. Sua madre è Carmen di Pietro, nota showgirl e opinionista, insieme alla quale ha preso parte all’ultima edizione dell’ “Isola dei Famosi”, programma condotto da Ilary Blasi, in onda su Canale 5.
Inutile girarci intorno, per il giovane il futuro nel mondo dello spettacolo aveva l’aria di essere piuttosto promettente. Qualcosa, però, non è andato come tutti credevamo, perché Alessandro quando ha saputo che il programma sarebbe durato fino a fine giugno, ha scelto di andare via e dare priorità agli esami, all’università, nonostante i tentativi di produzione e conduttrice di far si che restasse in gioco.

LA SCELTA


“Io devo studiare. Devo andare all’università. Sono maturato, cresciuto molto, ma adesso -ha detto con grande sorpresa di tutti- devo andare”.
É una posizione irremovibile, quella del giovane. Un gesto piccolo e al tempo stesso di una grandezza senza paragoni. Uno di quelli che non siamo quasi più abituati a vedere, soprattutto da parte di giovani come lui.
Ebbene si, in una società come quella in cui viviamo in cui si è soliti inseguire il successo e i giovani non fanno altro che imitare gli effimeri modelli di perfezione proposti dai social, vedere qualcuno che antepone a tutto questo la cultura e lo studio, è davvero straordinario.
É un gesto che sa di luce in fondo al tunnel, che sa di speranza.
La speranza di vedere nuovamente giovani puntare sulla cultura, sulle competenze per il proprio futuro e non su ambienti come la televisione e i social in cui il raggiungere il successo è piuttosto facile, ma è anche altrettanto facile che il tutto possa avere la durata di un gatto in tangenziale, lasciandoli, quindi, senza lavoro e prospettive future.

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli