27.3 C
Napoli
7 Luglio 2022

Chi siamo

De Luca e il terzo mandato: decida il popolo

di Luca Mazzeo

Lo “sceriffo” è tornato alla ribalta. Questa volta grazie a degli intellettuali.

Nelle ultime settimane non si fa altro che parlare dell’eventuale legittimità di un terzo mandato che gli consentirebbe di giocarsi nuovamente la partita elettorale.

Tale scenario alimenta il dibattito politico. Da una parte troviamo schieramenti che pur se in contrasto con l’attuale Governatore non escludono l’ipotesi.

Dall’altra vi sono alcuni Radical Chic (borghesia intellettuale di sinistra) che alimentano la battaglia di un ‘secco No’, ritengono che sia incostituzionale. Fra le altre cose.


L’articolo 122 della Costituzione prevede che i mandati consentiti siano massimo due, ma qualcuno si aggrappa alla legge 165 del 2004, in quanto la medesima evidenzia il trucco analogico (ovvero la concreta possibilità che tale vincolo decada già a partire  dal 2025, prorogando così la carica sino al 2035).


In definitiva chi la spunterà? Solo il tempo potrà dirlo.


Una soluzione plausibile c’è. Si dia l’opportunità a De Luca di ricandidarsi poi sarà il popolo campano, in maniera del tutto libera e democratica, a decretarne la vittoria o la sconfitta. Parliamone.

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli