20.8 C
Napoli
3 Ottobre 2022

Chi siamo

La crociata dei leghisti contro Dazn

“La Lega ha presentato un esposto all’Agcom affinché Dazn provveda a un ripristino immediato della struttura tecnologica per la fruizione completa dei diritti televisivi da parte degli abbonati”. Lo dicono in una nota i deputati della Lega Daniele Belotti e Federica Zanella che hanno sottoscritto l’esposto all’Agcom. 

“Le scuse dell’azienda – dicono – senza un rimborso per i disservizi sono un affronto nei confronti dei cittadini che hanno subito il raddoppio del costo del canone, nonostante il segnale non sia stato potenziato. Dopo l’annuncio del raddoppio del costo dell’abbonamento per vedere la Serie A avevamo chiesto di convocare in Commissione alla Camera i massimi dirigenti di Dazn. Il 14 luglio il ceo della piattaforma Ott, Stefano Azzi, e il responsabile dei rapporti esterni Romano Righetti avevano rassicurato che non si sarebbero più verificati i problemi del campionato scorso. Nonostante i richiami il disservizio si è ripetuto a distanza di mesi e riteniamo inaccettabile questa speculazione sulla pelle dei tifosi”.

“C’è una totale mancanza di rispetto nei confronti dei consumatori, come se fossero limoni da spremere. Dazn deve correre ai ripari al più presto garantendo un servizio adeguato e risarcendo per le inefficienze dimostrate finora” concludono.

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli