26.7 C
Napoli
2 Luglio 2022

Chi siamo

Il miracolo della Salernitana ma Nicola pensa al Cagliari

Sta realizzando un miracolo, e ieri in sala stampa aveva gia’ la testa al prossimo appuntamento. E’Davide Nicola. 

“Bonazzoli lo avevo già allenato l’anno scorso, ha qualità tecniche importanti, è dall’inizio dell’anno che contribuisce – ha sottolineato – a tirare avanti la baracca e quindi bisogna dosare le forze. Sono contento per Perotti, che sembrava un ragazzino all’esordio e correva a pressare tutti, per Belec, che è entrato bene in campo e ha fatto un’uscita importante. Contare su questi cambi è determinante, come anche Verdi. Domenica dovremo affrontare un’altra partita davvero tosta e dobbiamo riprenderci velocemente, è dura. Il Venezia è stato un avversario difficile e abbiamo speso molto. Ma sono contento perché dopo l’1-1 non era facile trovare la vittoria”.

Ma, al netto della analisi, la testa e’ a domenica. “Adesso viene il difficile perché dovremo sempre giocare esprimendo noi stessi, non essendo schiavi del risultato, anche se i ragazzi meriterebbero molto di salvarsi” ha detto.

Ed ha ragione. Lo meritano loro, la piazza, lui!

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli