8.5 C
Napoli
24 Aprile 2024

Chi siamo

Lovato e Simy, che orrore. Sabatini batti un colpo

Di Vanni Vignes

Ancora una sconfitta, la terza consecutiva, mette seriamente a rischio le chance salvezza della Salernitana. Poco cambia per quanto riguarda la classifica, ma la fiducia, il morale, le certezze che questa squadra era riuscita a costruirsi con prestazioni convincenti, questa sera vacillano sotto i colpi di un risultato per certi versi bugiardo. La partita l’ha fatta la Salernitana, passata in vantaggio dopo 1 minuto con Martegani, ma gli orrori offerti da quegli elementi che la piazza ha da tempo bocciato, hanno poi permesso al Genoa di ribaltare il risultato e portarsi a casa 3 punti. Difficile, probabilmente inutile, parlare di tattica, di moduli, di scelte, quando in campo ti presenti con elementi del livello di Gyomberg, e soprattutto Lovato e Simy. Il primo ha regalato 2 gol al Genoa con giocate al limite della follia, con il fallo di mano sul rigore ospite che resterà probabilmente nella storia come nuovo “segreto di Fatima”. Per quanto riguarda invece Simy é davvero difficile associarlo a questo sport. Zero tecnica, zero fisicità, zero intelligenza tattica, insomma il nulla assoluto mandato in un campo di calcio. Ogni tentativo di manovra, di affondo, di proposizione offensiva della squadra é stato puntualmente annullato dalle mancanze di questo signore che la Salernitana farebbe bene a rispedire dove era stato fino a poche settimane fa: fuori rosa. Le colpe di questo scempio sono ovviamente della società, che deve spiegare quale utilità abbia nell’ottica della salvaguardia degli investimenti continuare a giocare con elementi del genere seguendo la logica del “uno esce ed uno entra” che ti porterà inevitabilmente in serie B. Anche perché dovrebbe spiegarci come e chi può avere il coraggio di ingaggiare questi calciatori. Ma colpevole é anche il direttore Sabatini, perché se é difficile acquistare un centravanti senza soldi a disposizione, è vero anche che in serie B, in serie C, sono decine i calciatori che pagherebbero di tasca propria per venire a fare 5 mesi a Salerno e difficilmente si rischierebbe di trovarne uno più “scarso” del nigeriano.

Articoli correlati

Ultimi Articoli