8.5 C
Napoli
24 Aprile 2024

Chi siamo

Maraio (Psi): “Craxi un gigante della politica, ebbe la “colpa” di vedere in anticipo la crisi italiana ed europea”

“Ventiquattro anni fa moriva Bettino Craxi, un gigante della politica italiana. Moriva lontano dalla sua terra. La sua fu di sicuro una stagione di modernizzazione della politica, quella che arrivò molti anni prima delle politiche socialdemocratiche tedesche e dei laburisti inglesi. Craxi ebbe la “colpa” di vedere in anticipo la crisi italiana ed europea. E in Italia, da quel momento in poi, non ci sarà mai più una spinta così moderna e innovativa”.
È quanto ha affermato in una nota Enzo Maraio, segretario del Psi, ricordando la figura di Bettino Craxi, scomparso il 19 gennaio 2000 ad Hammamet.
“Siamo tutti figli di quella grande rivoluzione, che non tutta la sinistra seppe interpretare e capire.
Molti rimasero colpevolmente in silenzio, tanti furono complici e ne approfittarono.
Peccato. Grazie ancora, Bettino”- ha concluso.

Articoli correlati

Ultimi Articoli