18.9 C
Napoli
17 Aprile 2024

Chi siamo

De Luca: “Autonomia? Ci sono rischi mortali per l’unità d’Italia”

“Sull’autonomia differenziata siamo di fronte a un tentativo di contro-Risorgimento. Rischiamo di portare l’Italia in un groviglio istituzionale e costituzionale ingovernabile. Rischiamo di avere insieme il massimo di centralizzazione quasi neoborbonica e il massimo di disgregazione territoriale. Ci sono rischi mortali per l’unità d’Italia”. Così il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, all’ inaugurazione dell’anno giudiziario del Tar. “Stiamo andando avanti nell’ipotesi di concessione del residuo fiscale alle Regioni ricche, ma avendo detto nel disegno di legge che i Lep vanno assicurati senza oneri aggiuntivi per il bilancio dello Stato. E come li assicuriamo? Se autorizziamo le Regioni ricche a fare contratti integrativi regionali per sanità e scuola il Sud è morto”.

“Se la Lombardia con 9 miliardi di residuo attivo stipula un contratto regionale per 3mila euro al mese in più avremo un fiume di emigrazione dal Sud” ha concluso.

Articoli correlati

Ultimi Articoli