16.4 C
Napoli
18 Aprile 2024

Chi siamo

La CGIL: preoccupano i tagli alla cultura

“Il taglio dei fondi alla Regione Campania mette a rischio il futuro di tanti lavoratori che operano nel settore culturale di Napoli e provincia. Il blocco degli Fsc e dei Poc è una scelta sbagliata del governo che penalizza ulteriormente il Sud anche alla luce dell’autonomia differenziata”. Così Gianluca Daniele, segretario generale Slc Cgil Campania. “Siamo preoccupati per le ricadute sul perimetro occupazionale. Parliamo, considerando l’indotto, di circa 10mila lavoratori per quanto riguarda Napoli e provincia che naturalmente vanno salvaguardati. Per questo motivo chiediamo alla Regione Campania di essere coinvolti: è fondamentale ristabilire un momento di confronto permanente con le organizzazioni sindacali per affrontare al meglio la situazione. Le parti sociali vanno convocate nella discussione della legge sull’erogazione dei fondi, a partire ovviamente dalla legge 6″, ha aggiunto Daniele.

Articoli correlati

Ultimi Articoli