14.7 C
Napoli
26 Febbraio 2024

Chi siamo

Champions, buona prestazione ma c’è amarezza in casa Napoli

“Sono soddisfatto della prestazione, ad un certo punto ho pensato anche di poter segnare la terza rete dopo il 2-2 e andare in vantaggio”. Walter Mazzarri commenta così la sfida contro il Real Madrid.

“Sono contento della prova in generale dei ragazzi, tenendo anche conto del clima e del campo in cui abbiamo giocato. Forse dovevamo fare più attenzione alle coperture perchè il Real in contropiede è micidiale”.

“Per il resto posso dire poco perchè abbiamo interpretato la gara con la giusta mentalità, tenendo sempre viva la partita e riuscendo a mettere in difficoltà l’avversario”.

E’ stato molto bello l’abbraccio tra squadra e panchina dopo la rete di Anguissa. Altro bel segnale da quando è tornato Mazzarri:

“Sì, da quando sono arrivato ho trovato un gruppo eccezionale con un atteggiamento positivo. L’abbraccio di stasera conferma le buone sensazioni che ho avuto e credo che con questo spirito si possano fare cose importanti. Ci sono tanti valori morali e umani in questi ragazzi””

“Abbiamo ritrovato lo spirito giusto anche stasera. Dopo il vantaggio del Real abbiamo reagito e questo è un dato molto confortante. Giocavamo con un avversario di valore altissimo e questo va messo in conto”.

L’inserimento di Osimhen nella ripresa era già programmato?

“Osimhen aveva nelle gambe un minutaggio non lungo, con i medici abbiamo concordato che potesse giocare una mezzora. Abbiamo deciso di dargli un tempo intero anche per dargli la possibilità di recuperare meglio per la gara contro l’Inter. Non vogliamo forzare perchè viene da un infortunio e dobbiamo riportarlo al top della condizione gradualmente”.

fonte sito sscnapoli

Articoli correlati

Ultimi Articoli