7.5 C
Napoli
31 Gennaio 2023

Chi siamo

“Maresca si è affidato a dei dilettanti che lo hanno affondato”

“Maresca si è affidato a dei dilettanti che lo hanno condotto all’affondamento delle liste. Ora spera nel Consiglio di Stato ma, avendo letto le motivazioni del rigetto al Tar, credo che sarà molto difficile. Politicamente credo che abbia già perso, il centrodestra ancora una volta ha sbagliato la candidatura”. Così Amedeo Laboccetta, ex deputato, presidente dell’associazione Polo Sud e storico esponente del centrodestra napoletano, commenta all’Adnkronos la bocciatura del Tar Campania ai ricorsi per la riammissione delle liste civiche “Catello Maresca” e “Maresca sindaco”, che insieme allo stop alle liste della Lega “Prima Napoli” e del Partito degli animalisti ha ridotto la coalizione a sostegno della candidatura del magistrato in aspettativa da 12 a 8 liste. Ora lo scenario delle elezioni amministrative napoletane rischia di essere stravolto: “Il disastro è grave – spiega Laboccetta – e il tempo a disposizione per recuperarlo è molto poco. Gli errori sono stati tanti e sono andati avanti per mesi, ma i partiti hanno fatto finta di non vederli e ora sono clamorosamente esplosi tutti. Sarà molto complicato per Maresca riuscire ad arrivare al ballottaggio”. E il presidente di “Polo Sud” non esclude un ulteriore scenario: “I sondaggisti sostengono che Manfredi sia a un passo dalla vittoria al primo turno, ma se non riuscisse a chiudere la partita al primo turno e Antonio Bassolino dovesse farcela ad arrivare al ballottaggio, la partita si riaprirebbe completamente”.  (segue) (Zca/Adnkronos) ISSN 2465 – 1222 14-SET-21 11:55 NNNN

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli