11.9 C
Napoli
4 Febbraio 2023

Chi siamo

La Lega di lotta e di Governo irrita gli alleati 

“Visto che ormai il 70% della popolazione adulta italiana è vaccinata, e lo ha fatto liberamente, la Lega era, è e sempre rimarrà per la volontarietà vaccinale. Siamo contro ogni tipo di obbligo”. Lo ha scandito il leader della Lega Matteo Salvini, intervistato sul palco di Itaca 2021 dal direttore del Tg2 Gennaro Sangiuliano, scatenando nel ire degli alleati di governo. I distinguo, sempre maggiori, non sono visti di buon occhio.

“L’obbligo vaccinale tout court, a stasera, esiste solo in tre Paesi: Tagikistan, Turkmenistan e Indonesia, e con tutto il rispetto per tutti i popoli del mondo non penso che siano modelli democratici da seguire, paga la spiegazione, non paga l’obbligo, la costrizione, la multa o il divieto”. Sul Green pass Salvini ha rimarcato che è giusto chiederlo “allo stadio” o “in ospedale o nelle case di riposo”, ma “mi rifiuto di pensare il Green pass esteso a tutti, pensiamo in metropolitana alle 8 di mattino a Roma”. 

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli