11.5 C
Napoli
3 Febbraio 2023

Chi siamo

Meteo, da oggi il Sud respira

 Il fronte instabile coinvolge oggi anche parte del Sud, dove si registra un primo calo termico. I picchi di caldo intenso resistono solo su calabria e sicilia, dove l’afflusso di aria un po’ più fresca è atteso per la giornata di domani. A ridosso del weekend un nuovo peggioramento interesserà il centro-nord Il fronte instabile che da un paio di giorni sta avanzando sulle nostre regioni centro-settentrionali, oggi coinvolgerà parte del Meridione con condizioni di instabilità e calo termico in estensione anche a Puglia, Lucania e Campania. I picchi di caldo intenso, con punte vicine ai 35 gradi, saranno quindi confinati solo alla Calabria e alla Sicilia dove l’afflusso dell’aria meno calda è atteso per domani, quando una locale instabilità potrà interessare ancora Puglia meridionale, Lucania, Calabria e nordest della Sicilia.Nel resto d’Italia domani vivremo una fase meteorologica tranquilla e un rialzo termico solo temporanei. Infatti una nuova perturbazione (n.6 di agosto) si affaccerà già in serata sull’estremo Nord-Est – affermano i meteorologi di iconameteo.it -, per poi coinvolgere con altre fase instabili tra venerdì e sabato gran parte del Centro-Nord e nella giornata di domenica marginalmente anche le regioni meridionali. L’avanzata del fronte instabile sarà accompagnata da una nuova diminuzione delle temperature, con cali anche bruschi e marcati durante le fasi temporalesche. Sono attesi valori anche sotto la norma, specie al Nord-Est e sul medio Adriatico nel corso del fine settimana.

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli