14.7 C
Napoli
4 Febbraio 2023

Chi siamo

Salerno capitale dell’Afghanistan

di Nello Aliberti *

Leggendo i quotidiani di questi giorni due notizie hanno catturato la mia attenzione, la tragedia Afghanistan e Priscilla Salerno. Sembrano due notizie non pertinenti ai più ma riflettendo, protetti dal caldo all’ombra di un grande e magnifico albero, i punti in comune ci sono, eccome!  L’Afghanistan dopo circa 20 anni di guerra della potente America e della novella Europa Unita ritorna ai Talebani, anzi al medioevo.

Inutile soffermarmi sul giudizio politico di questa ‘’ mondiale ‘’ figuraccia dopo aver pagato un conto salatissimo in vite umane, famiglie distrutte, lutti indimenticabili. Ma c’è oggi il ritorno alla privazione di libertà per milioni di uomini e donne, al diritto alla parola ed all’espressione del proprio pensiero. Le donne avranno la peggio in quanto tali per quella religione. Ma in Italia le cose non sono molto diverse per alcuni pregiudizi da medioevo nei confronti delle nostre donne. Donne, che in una bellissima canzone, danno alla luce uomini che non sono come loro, ancora oggi bistrattate, mortificate, violentate, uccise e costrette con la forza fisica al silenzio. Molte volte vengono anche messe da parte con scuse orrende quanto una violenza fisica, come ‘’ sei un attrice porno ‘’ e non puoi essere candidata in una libera elezione al Comune, in questo caso Salerno. Città bellissima nella quale ho vissuto ben 11 anni della mia vita in maniera oggi irripetibile. Conosco la città e la bellezza dei suoi abitanti che non amano di certo privazioni di alcun genere e che sono profondamente liberali e perche no anche ‘’libertini’’ . Vietare ad una donna, ma sarebbe la stessa cosa anche per un uomo , una libera candidatura ad una libera elezione è come tornare in Afghanistan e quindi proporre Salerno capitale di quella nazione è più che giusto oltre che provocatorio.

Mi sembra che questa giovane ragazza salernitana abbia detto nella sua intervista vise molto giuste ed appoggio in pieno il suo pensiero con una piccola nota e cioè di non rivolgersi alle donne , che già naturalmente dovrebbero essere dalla sua parte senza alcuna sollecitazione, ma agli uomini cosiddetti ‘benpensanti ‘ ma che bene non pensano negandogli il diritto alla libertà ed alla parola. Se fossi un abitante di Salerno iscritto nelle liste elettorali e quindi un avente diritto al voto voterei stasera per Priscilla, donna di coraggio e leale nel parlare, anche non conoscendola ma riconoscendogli tutta la mia stima. Vi sono legioni di candidati stupidi, inutili , incompetenti e si vuole negare una possibilità ad una donna così matura ? Uomini di Salerno siate coraggiosi e di cuore come siete sempre stati.

Rivolgo un invito all’avvocato Sarno a candidare questa giovane e coraggiosa salernitana dando un segnale forte ad uno stupido perbenismo ma regalando libertà di pensiero a tutti. Concludendo , giovane, intelligente, preparata, bella e con un cognome d’arte che merita considerazione: SALERNO !!!! Auguri dj cuore a Tina alias Priscilla.

*imprenditore

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli