6.9 C
Napoli
27 Gennaio 2023

Chi siamo

Napoli, buona la prima

Festeggia il Napoli di Spalletti. Gli azzurri, in dieci dal 23′ per l’espulsione ad Osimhen, sbagliano un calcio di rigore al 57′ con Insigne, che però realizza la seconda conclusione dal dischetto al 62′. A chiudere la partita, poi, ci pensa al 72′ Elmas, entrato nel primo tempo al posto dell’infortunato Zielinski. “Nel primo tempo siamo partiti un po’ lentamente, Zanetti aveva impostato molto bene la gara, ma nella ripresa è stata un’altra partita – ha detto ai microfoni di Dazn il tecnico partenopeo -. Abbiamo avuto più vivacità e più brillantezza, poi il capitano ha dimostrato cosa significa portare la fascia di una squadra così importante. Questi calciatori danno la possibilità a quelli che gli giocano vicino di crescere. Se hanno atteggiamenti così importanti vengono presi come esempio. Gli si fanno i complimenti, ma io non ho mai avuto dubbi su di lui. Ha fatto vedere quale è il suo marchio in tutta la sua carriera”. 

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli