11.5 C
Napoli
4 Febbraio 2023

Chi siamo

Il dossier. In Italia la truffa è online

Sono in calo i reati in Italia. A diminuire sono omicidi, rapine e furti, mentre aumentano truffe e reati informatici. E’ quanto emerge dal dossier del ministero dell’Interno presentato a Ferragosto in occasione della riunione del Comitato Nazionale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica che si e’ svolta a Palermo, presieduta dal ministro dell’Interno Luciana Lamorgese. Dall’1 agosto 2020 al 31 luglio 2021 in totale i reati in Italia sono stati 1.875.038, in calo del 7,1% rispetto ai 2.019.277 dell’anno precedente. Gli omicidi sono scesi del 6,4%, da 295 a 276, le rapine del 3,8%, da 20.768 a 19.975, i furti del 12,8%, da 836.869 a 730.061. In controtendenza le truffe, salite da 33.633 a 155.242 (+16,2%) e i reati informatici, che hanno avuto un’impennata del 27,3%, da 158.832 a 202.183. Femmicidi in calo da 122 a 105 (-13,9%), sostanzialmente stabili le denunce per stalking, passate da 15.961 a 15.989 (+0,2%).

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli