6.9 C
Napoli
27 Gennaio 2023

Chi siamo

Caro Letta se ci sono fascisti stacca la spina e rinuncia alle poltrone 

Caro Letta se ci sono fascisti stacca la spina e rinuncia alle poltrone 

“È incompatibile con la Costituzione italiana intitolare una piazza a Mussolini” ha detto il segretario del Pd Enrico Letta e tutto il Pd, da giorni, agita il rischio ‘fascismo’.

Per il Nazareno esiste il serio pericolo di une deriva a destra e si continua a ripetere che è incompatibile la convivenza con chi disconosce i valori anti fascisti su cui si fonda la Repubnblica.

Per ‘L’impertinente’ non esiste, nel 2021, un rischio fascismo ed affermazioni come quelle di Durigon vanno derubricate alla idiozia, all’inutile colore della politica.

Se per il Pd però è concreto il rischio ‘fascismo’, il dovere e’ quello di fare qualcosa in più.

Ed allora non bastano le ‘minacce’ o gli inviti alle dimissioni. Se il ischio è quello della collaborazione con i fascisti, con i simpatizzanti del regime, con la destra pericolosa, bisogna avere il coraggio di staccare la spina e rinunciare alle poltrone.

L’ipocrisia, pur di stare al Governo, è vergogna. 

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli