21.1 C
Napoli
13 Giugno 2024

Chi siamo

Mocerino “La differenza è fra moderati e populisti, riformatori e guastatori”

“La stagione della contrapposizione destra sinistra è archiviata nel Paese. Credo siano distinzioni del secolo scorso e che, nei prossimi anni, la differenza sarà fra populisti e moderati, fra riformatori e guastatori”. Cosi Carmine Mocerino in una intervista rilasciata a Loredana Lerose per Cronache di Napoli.

“D’altra parte le nuove coalizioni nazionali da tempo hanno archiviato le impostazioni ideologiche; in Campania – dice l’attuale capogruppo della formazione De Luca Presidente in Consiglio regionale – ho deciso di sostenere De Luca perché c’è stata una concreta ed immediata volontà di continuare le battaglie avviate in Commissione anticamorra e perché era il momento, in una fase drammatica della Regione, di scegliere il pragmatismo che affronta e risolve i problemi. Con questo spirito, mi auguro, continueremo l’avventura su Napoli, con Gaetano Manfredi. L’idea di ‘liberare’ Napoli, e non uso il termine a caso, dai populisti e demagoghi sarà sfida avvincente”.

Articoli correlati

Ultimi Articoli