7.7 C
Napoli
7 Febbraio 2023

Chi siamo

La politica, l’autocrazia e il governo invisibile

Di Carmelo Conte *

Tilo Schabert, cultore emerito di scienze politiche, nel suo libro, “Il principio del Caosmo”, tradotto in Italiano da Elisabetta Barone, candidata a Sindaco di Salerno, sostiene che l’autocrazia non è un governo “naturale”, ma una continua ricerca del potere. 

Per cui amministrare significa valutare tutto “in termini di potere”, rendendo visibile  quello apparente e invisibile quello reale. 

Applicando, per analogia, con tutti i limiti del caso,  le riflessioni che  Schabert riferisce a Kevin Wite (per 16 anni sindaco di Boston) 

al caso Salerno, viene da chiedersi se nella nostra città c’è un autocrate e chi è, atteso che il Sindaco in carica impersona, ma non esercita un ruolo diretto. 

Se è questo l’obiettivo, un nuovo stile ammnistrativo e una governabilità reale,  che anima il proposito politico di Elisabetta Barone: ben venga tra di noi.

L’analisi non vale, naturalmente  solo per Salerno, il problema per tutti è restituire alla “politica” la sua vera creatività, il dono che la rede insieme di parte e imparziale.

*gia Parlamentare Psi e Ministro della Repubblica 

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli