11.8 C
Napoli
5 Dicembre 2023

Chi siamo

Ema. Contro variante Delta servono 2 vaccini a intervallo ridotto

“I dati preliminari suggeriscono, come previsto, che le due dosi dei vaccini a due dosi come Comirnaty (Moderna) o Vaxzevria (Astrazeneca), sono necessarie per fornire una protezione adeguata contro la variante Delta. Questo rende più importante che le persone completino le due dosi il prima possibile, mantenendo anche l’intervallo tra le due dosi più vicino di quanto è stato raccomandato”. Lo ha detto il responsabile Vaccini e Prodotti terapeutici dell’Ema, Marco Cavaleri, che ha poi ricordato che le due dosi sono necessarie “nonostante i quattro vaccini autorizzati nell’Ue forniscono un’alta protezione contro tutte le varianti che stanno ora circonando nell’Ue specialmente contro l’insorgenza di malattie gravi e l’ospitalizzazione”.

Articoli correlati

Ultimi Articoli