7 C
Napoli
7 Febbraio 2023

Chi siamo

Giardinetti Ruoppolo al Vomero, vogliamo i nomi dei responsabili di tanta pericolosa incuria

La redazione de “il pezzo impertinente” riceve e pubblica il seguente appello giunto da parte di un gruppo di genitori del quartiere Vomero-Arenella.

Gentile redazione, sono una mamma di due bambini e vi scrivo a nome di un folto gruppo di genitori che rappresento per chiedervi supporto e massima diffusione di quella che vuole rappresentare un vero e proprio disappunto nei confronti dell’amministrazione comunale e della Quinta Municipalità diretta dal signor Paolo De Luca.
Siamo residenti al Vomero e con bimbi tra i due ed i dieci anni. Oggi più che mai abbiamo bisogno di trovare luoghi aperti per dare la possibilità ai nostri figli di giocare, interagire ed uscire dalle mura di casa che ci hanno reso prigionieri durante questa pandemia.
 È doloroso ammettere che nonostante il nostro quartiere potrebbe godere di spazi di verde, di condivisione e di gioco come la Villa Floridiana ed i giardinetti di via Ruoppolo noi siamo costrette a farne a meno per l’incuria, la pericolosità e l’abbandono totale in cui riversano.
È una vergogna.
Come potete vedere nelle immagini che vi abbiamo allegato i giardinetti Ruoppolo siti in via Mascagni non sono un luogo di sfogo e libertà ma andrebbero totalmente chiusi per il pericolo che rappresentano.
Giostre recintate da cica un anno, altalene pericolanti, pali della luce con fili scoperti, vasca dei pesci svuotata e verde inesistente. Recarsi in questo posto significa essere pronti in qualunque momento a recarsi presso il Santobono. È follia.
Vogliamo i nomi dei responsabili e chiediamo al presidente di Municipalità, probabilmente impegnato in altro, ed il sindaco della città Luigi De Magistris, tra l’altro vomerese ma forse indaffarato a non perdere i suoi treni per la Calabria, di passarsi una mano sulla coscienza e reputarsi molto fortunati visto che ancora non ci è scappato qualche grave infortunio.
Una situazione indegna che va avanti da anni in cui si ritrova anche la Villa Floridiana dove lo stato pietoso è ancora più grave con alberi tagliati, tartarughe defunte nella vasca lurida, sentieri inaccessibili e vandalismo all’ennesima potenza.
Vi ringraziamo per l’attenzione e vi chiediamo di divulgare il più possibile questo nostro appello diffondendo anche la nostra intenzione di denunciare attraverso tutti gli organi competenti tutti i responsabili di tale abbandono che hanno dimostrato noncuranza e nessuna considerazione per i più piccoli del quartiere che rappresentano il nostro futuro.

Grazie mille, un gruppo di mamme disposte a tutto per i propri figli.

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli