8.5 C
Napoli
24 Aprile 2024

Chi siamo

Quando Bruno Vespa ‘racconta’ l’intuizione di Guido Grimaldi

“Ha visto che ambaradan hanno messo su” la battuta con la quale Bruno Vespa ha spiegato, a Matteo Renzi, la straordinaria macchina organizzativa di LetExpo ed Alis. Nella fiera di Verona, dedicata al mondo dei trasporti e della logistica, si sono registrate 100 mila persone per oltre 400 espositori. 

La ‘battuta’ di Vespa, che dal palco ha letto Verona prima della conclusione ed a prescindere dai numeri ufficiali, è stata la più efficace fotografia dell’intuizione di Guido Grimaldi.

Il direttore, fra i giornalisti italiani quello che più ha visto e raccontato storie e fenomeni, dice mai nulla al caso ed è noto ed apprezzato per la franchezza delle idee, per l’equilibrio del giudizio, è un Gigante della comunicazione che non è ‘facile allo stupore’.

Lui, che per storia personale e professionale non ha bisogno di accattivare le simpatie di alcuno, è autentico quando racconta gli incredibili numeri di Alis. Li conosce perché fra i primi a dare fiducia all’idea di Guido Grimaldi. Lo ha fatto quando pochi ci credevano. 

Oggi Alis conta oltre 2500 associati, rappresenta 257 mila lavoratori per un fatturato aggregato di circa 80 miliardi di euro. I numeri del 2023 raccontano che grazie ad Alis 6 milioni di camion sono stati sottratti dalle nostre autostrade, che 143 milioni di tonnellate di merci sono state spostate dalle autostrade verso l’intermodalità, attraverso i nostri eccellenti porti ed interporti, che 5,4 milioni di tonnellate di emissioni di CO2 sono state abbattute.

Numeri che hanno un impatto concreto nel Paese reale, nella vita di tutti i giorni. Il risparmio economico per le famiglie e i cittadini italiani è stato di oltre 7 miliardi di euro grazie al trasporto intermodale.

Il dottore Grimaldi, nella sua relazione introduttiva, ha fatto riferimento anche allo studio strategico dell’intermodalità marittima per l’economia italiana realizzato dalla Bocconi che, in questa direzione, rappresenta la più autorevole conferma dei numeri e delle strategie. 

Quando Vespa racconta lo stupore a tutto questo fa riferimento, e non solo.

Il direttore, che in questioni di Tv e notiziari è Vangelo, ha in altre circostanze sottolineato ‘il miracolo’ di Alis Channel. Altra geniale visione di Grimaldi. Il conduttore di Porta a Porta ha elogiato l’offerta formativa, in termini di qualità e di volume: i tg quotidiani, le edizioni flash, le interviste, gli speciali. 

Alis, è certificato ad ogni livello, è oggi modello di organizzazione, di capacità di rappresentanza, è esempio nella costruzione di idee e soluzioni per il comparto trasporti e, più in generale, per il Paese.

E’una leva per la crescita dell’Italia.

“Datemi una leva e vi solleverò il mondo” diceva Archimede, lo ha ricordato Grimaldi.

Per modestia non aggiunge che la leva l’ha pensata e costruita lui.

Ed allora, alla luce dei fatti e dei riconoscimenti trasversali e sempre più significativi, le parole del suo intervento possono essere trasformate cosi: in questa terza edizione di LET EXPO ALIS ha indicato una leva per supportare e sollevare l’economia, offrendo una visione nuova ai lavoratori e agli imprenditori, ma soprattutto ha offerto concrete opportunità per la realizzazione dei nostri giovani talenti italiani.

Articoli correlati

Ultimi Articoli