13.6 C
Napoli
26 Febbraio 2024

Chi siamo

Maraio: “Il Governo lascia indietro i più deboli”

Una petizione popolare con la quale il Psi promuove una raccolta firme nelle maggiori piazze e città italiane. Si tratta di cinque quesiti sui quali i socialisti intendono confrontarsi con gli italiani e con i partiti di centrosinistra mettendo al centro del dibattito politico e dell’agenda futura temi quali: sanità, lavoro, giustizia, scuola, legge elettorale e ambiente.
Il segretario del Psi, Enzo Maraio, a margine dell’iniziativa, ha dichiarato: “Gli italiani sono sempre più poveri, senza certezze e con una sanità che non riesce a garantire la minima assistenza di base: 2 milioni e mezzo di persone rinunciano a curarsi e questa manovra privilegia i ricchi e lascia indietro i più fragili. Questa è una delle ragioni per le quali i socialisti sono scesi in piazza in tutta Italia con una petizione popolare per una sanità pubblica e gratuita, un lavoro dignitoso e un’istruzione basata sul merito. Proposte per una Italia più giusta e libera”- ha proseguito Maraio.
“Sono diritti sociali di base che vengono messi in discussione con l’ultima manovra di bilancio che destina sempre meno fondi al lavoro, con i giovani schiacciati dalla pressione fiscale, fino alla riforma elettorale che restituisca agli italiani la possibilità di scegliere realmente ì proprio rappresentanti, con il ritorno alle preferenze”

Articoli correlati

Ultimi Articoli