23.8 C
Napoli
24 Maggio 2024

Chi siamo

Il Pd dice no al premierato

“Il premierato proposto dalla destra è ‘pasticciato’, perché indebolisce la figura del presidente della Repubblica, che resta residuale”. L’ha detto a Repubblica il responsabile Riforme del Pd Alessandro Alfieri. “Era meglio il presidenzialismo di questo premierato pasticciato che propone la destra” ha detto Alfieri. “Perché la proposta peggiore che si potesse mettere in campo è l’elezione diretta del premier. Indebolisce la figura del presidente della Repubblica, che diventa residuale. E svuota di poteri il Parlamento, perché mette in campo un presidente del Consiglio da cui dipende il destino della legislatura. Il presidenzialismo, che pure non condividiamo, necessiterebbe invece di una riforma delle prerogative delle Camere, sul modello degli Usa. Insomma, si otterrebbe un riequilibrio dei poteri. Poi faccio notare che non esistono Paesi occidentali con l’elezione diretta del premier. Un motivo ci sarà”, ha continuato Alfieri. Il Pd però un tempo accarezzava l’idea del ‘sindaco d’Italia’

Articoli correlati

Ultimi Articoli