8.8 C
Napoli
30 Gennaio 2023

Chi siamo

Quando lo Stato uccide i privati, i debiti arrivati a 58 miliardi

Un rapporto di Confartigianato “lancia l’allarme sul peggioramento della situazione dei debiti commerciali della P.a. verso i fornitori privati: nel 2020 sono lievitati a 58 miliardi, con un aumento di 4 miliardi rispetto al 2019”. Il 60% dei Comuni – emerge – “non rispetta il termine di legge di 30 giorni per pagare le aziende fornitrici. Addirittura il 24,1% delle amministrazioni comunali, soprattutto nel Sud, impiega ben oltre due mesi”. La ‘maglia nera’ va alla Calabria. Per il presidente di Confartigianato, Marco Granelli, “c’e’ una soluzione semplice: applicare la compensazione diretta e universale tra debiti e crediti”.

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli