33.2 C
Napoli
25 Luglio 2024

Chi siamo

Italia sconfitta dalla Spagna: decide un autogol di Calafiori

fonte figc

L’Italia ha perso, ma niente è compromesso. A Gelsenkirchen, contro la Spagna ora già aritmeticamente prima nel Gruppo B, è arrivata la prima sconfitta a EURO 2024, ma per accedere da seconda agli ottavi di finale basterà non perdere lunedì a Lipsia contro la Croazia, visto il vantaggio nello scontro diretto contro l’Albania che affronterà gli spagnoli. La squadra di Spalletti, però, ha fatto troppo poco per spaventare la Spagna, superiore dal 1′ al 90′ con gli Azzurri salvati prima dell’1-0 dalle parate di Donnarumma e, successivamente, dalla traversa. Per il Ct è la seconda sconfitta della sua gestione, dopo il 3-1 di Wembley dello scorso 17 ottobre.

“Troppa Spagna, erano più freschi di noi – l’analisi di Spalletti -. Noi abbiamo avuto letture troppo ritardate. La chiave del problema è la stessa: noi eravamo sotto livello per reazione, per accompagnare, per ritornare a guadagnare posizioni basse. Erano più freschi di noi e ci hanno creato problemi nella velocità di scelte. Quando sono entrati tre o quattro giocatori più freschi abbiamo messo più palloni alti e creato situazioni che ci potevano portare a pareggiarla, ma sono stati troppo più forti di noi e hanno vinto meritatamente. La Croazia? La differenza la facciamo sempre noi, dipende come ci arriviamo noi, con le nostre scelte. Se non abbiamo scelte, diventa difficile”. 

Articoli correlati

Ultimi Articoli