10.6 C
Napoli
9 Dicembre 2023

Chi siamo

Osimhen e calcio Napoli, il giocattolo così si può rompere 

Cosi si rompe il giocattolo e tra Osimhen e il Napoli rischiamo di esserci. L’attaccante ieri ha visto sui social del club un video su Tik Tok in cui – secondo il suo agente, Roberto Calenda- veniva preso in giro per il rigore sbagliato a Bologna. 

Osimhen ha subito chiesto la rimozione del video che però era stato già scaricato e girava su internet. Il calciatore ha reagito in modo molto duro, togliendo dai propri social quasi tutte le foto con la maglia del Napoli, tranne una, lasciando solo quelle con la maglia della Nigeria. Dal Napoli nessuna spiegazione ancora. 

 Nella tarda serata di ieri non aveva trattenuto la sua rabbia Roberto Calenda, manager di Osimhen: “Quanto accaduto oggi sul profilo ufficiale del Napoli – ha scritto sui social Calenda – sulla piattaforma TikTok non è accettabile. Un filmato che deride Victor è stato prima reso pubblico e poi, ma ormai tardivamente, cancellato. Un fatto grave che crea un danno serissimo al giocatore e si somma al trattamento che il ragazzo sta subendo nell’ultimo periodo tra processi mediatici e fake news. Ci riserviamo la valutazione di intraprendere azioni legali ed ogni iniziativa utile a tutelare”. 

Articoli correlati

Ultimi Articoli