28.7 C
Napoli
14 Luglio 2024

Chi siamo

Imperiale (SSIP), lavoro comune con Ministero per tutelare filiere ed internazionalizzazione 

“Difendere l’autenticità dei prodotti italiani, tutelare e valorizzare le filiere del made in Italy, puntare sulle nuove tecnologie, partendo dalle opportunità della tecnologia blockchain, sono le sfide sulle quali il Ministro del Made in Italy, Adolfo Urso, si sta spendendo e sul quale è opportuno avviare lavori comuni, azioni sinergiche”. Cosi Edoardo Imperiale, direttore generale della SSIP, Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle materie concianti, in relazione alle attività avviate dal Ministero ed al viaggio negli Usa che, su questi obiettivi, si è caratterizzato.

“In questa direzione – sottolinea Imperiale che guida l’ente che ha il suo headquarter nella ex Olivetti di Pozzuoli – le collaborazioni istituzionali sono scelte, non formali ma operative e strategiche. La SSIP, Organismo di Ricerca Nazionale delle Camere di Commercio di Napoli, Toscana Nord-Ovest e Vicenza, che dal 1885, opera a supporto di tutte le aziende italiane del settore conciario con attività di ricerca e sviluppo, formazione, certificazione di prodotti e processi, analisi, controlli e consulenza, farà la sua parte”.

“Le filiere italiane, per quanto ci riguarda quella della pelle e del cuoio, tutelandosi dalle contraffazioni, con azioni di prevenzione e controllo, tutelando le eccellenze, le lavorazioni di qualità, difendendo i marchi all’Estero e lavorando ad intelligenti e strutturate operazioni di internazionalizzazione. Il percorso avviato – conclude- è quello giusto”

Articoli correlati

Ultimi Articoli