16.6 C
Napoli
4 Dicembre 2022

Chi siamo

Gemmato: “Faccio ammenda ma niente dimissioni”

“In tv o mi sono espresso male o mi hanno frainteso io cercavo solo di sottolineare la totale inefficacia dell’azione dei precedenti governi durante la pandemia… Capisco e ammetto di essere stato poco felice nella mia espressione”. Lo afferma al Corriere della Sera il sottosegretario alla Salute Marcello Gemmato (Fdi) dopo le polemiche per le sue affermazioni sui vaccini contro il coronavirus.

Alla domanda sulle dimissioni? “Solo se me lo chiede Giorgia”, risponde. Gemmato puntualizza la sua posizione anche con Repubblica. “Devo fare ammenda? La faccio. Devo dire che sono vaccinato? Lo dico. Mi sembrerebbe anche stupido non esserlo visto che sono un farmacista, tra l’altro ero obbligato” ma “volevo semplicemente spostare l’attenzione sul tema carenze, non sulle vaccinazioni che evidentemente hanno funzionato”, “ci sono state carenze che hanno portato il nostro paese ad essere per una parte della pandemia primo come mortalità e terzo per morbilità…”. Quando il cronista gli obietta che questo non è vero il sottosegretario ribatte: “Lei mi contesta i dati ma io ho altre fonti, poi magari le mando i numeri”. Dimissioni? “Macchè rientra tutto nel dibattito politico. Il Pd, per i suoi problemi interni e di consenso, proietta all’esterno le polemiche per compattarsi, per trovare un nemico… Al partito sono tranquilli, riceviamo attacchi un giorno sì e l’altro pure”

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli