13 C
Napoli
8 Dicembre 2022

Chi siamo

“Aiutati che io…ti aiuto” ecco il libro delle emozioni 

La Cooperativa Giovamente, il Rotary Club Salerno Duomo e la Cooperativa “Saremo Alberi” hanno dato vita ad una importante iniziativa per promuovere la conoscenza dell’autismo. Dalla collaborazione di queste tre realtà, particolarmente attive anche in ambito sociale, infatti, è nato un libro ed un video che saranno presentati presso il Lloyds Baia Hotel di Vietri sul Mare.
“E’un progetto ambizioso che si inserisce nel solco delle attività che quotidianamente svolgiamo per i soggetti affetti da disturbo dell’autismo, promuovendone l’integrazione, e che punta ad allargare la conoscenza di questi disturbi,” – dichiara il presidente di Giovamente Luca Goffredo. In vista del Congresso internazionale sull’autismo in programma dal 25 al 27 novembre a Giffoni Valle Piana, che ha per tema “La ricerca Scientifica nell’autismo: quali risvolti per la clinica e l’inclusione sociale”, saranno presentati il video “Il mio nome è Marco” curato dalla giornalista Concita De Luca ed il libro di Saremo Alberi Editore & Cooperativa Giovamente “ Aiutati che io…ti aiuto”, Una storia senza fine, scritto da Renato De Rosa e curato da Rosa Mandia . Per la realizzazione di queste iniziative si è rinnovato il connubio Giovamente- Rotary Club. “Felici di sostenere, grazie al Club Rotary Salerno Duomo, capofila del progetto e ad altri 9 Club Rotary del Distretto Campania e al contributo della Rotary Foundation, questa ennesima iniziativa di Giovamente, con cui abbiamo collaborato fin dal 2012, realizzando progetti sulle case famiglia, ma anche un fumetto ed un cortometraggio “Senza Corazza” che oggi hanno un prosieguo attraverso Guglielmo, che è anche il protagonista del nuovo libro. –evidenzia Francesco Dente responsabile del progetto “Sensi Unici” del Rotary Club . “Il sostegno a questo progetto di Giovamente rispecchia pienamente la “mission” del Rotary International che “ si sforza di creare un mondo in cui le persone si uniscono e agiscono per creare cambiamenti duraturi, valorizza la diversità”- aggiunge Raffaele Parlato,  presidente del Rotary Club Salerno Duomo, che parteciperà all’evento di lunedì prossimo, insieme al Governatore del Distretto Rotary 2101 Alessandro Castagnaro ed ai presidenti degli altri Club che hanno condiviso e finanziato il progetto. “Attraverso il libro, ispirato da un avvenimento reale in un nostro campo estivo in cui un bambino autistico ed uno “normodotato” hanno interagito, dimostriamo che la relazione e l’integrazione possono aiutare a superare ogni barriera; con il video rappresentiamo che le “differenze” tra esseri umani non devono essere motivo di discriminazione, ma essere considerati un punto di forza, per ognuno “- conclude Luca Goffredo. All’evento di presentazione parteciperanno, oltre ai rappresentanti di Giovamente e dei Rotary Club del Distretto 2101 sostenitori del progetto, per “Saremo Alberi” il presidente Vincenzo Aliberti, l’autore del libro Renato De Rosa ed il fumettista Enzo Lauria e la curatrice del video Concita De Luca. Sono stati stati invitati il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ed i sindaci di diversi Comuni della zona dei Picentini r della Valle dell’Irno.

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli