13.3 C
Napoli
8 Dicembre 2022

Chi siamo

Mocerino: “Condannare il fascismo ma non agitare rischi” 

“Registro  in questi giorni un “rinnovato” dibattito sul fascismo. Ogni popolo ha il dovere di non dimenticare la propria storia, nel bene e nel male. Ricordare e condannare senza se e senza ma il periodo più buio della storia patria è doveroso ed opportuno sempre” dice sui social Carmine Mocerino, capogruppo della formazione ‘De Luca Presidente’ in Consiglio regionale della Campania.

“Lo è soprattutto verso i più giovani, per insegnare loro – sottolinea- le origini della nostra democrazia e, nel contempo, onorare chi ha pagato con la propria vita la conquista della libertà. Credo che agitare il “rischio fascismo” sia operazione di piccolo cabotaggio, che non porta da nessuna parte”

“La politica nazionale si misuri sulle emergenze vere e concrete del Paese.

Si dimostri, ora più che mai, che fare politica ed essere nelle Istruzioni è affrontare e risolvere i problemi che ci attanagliano quotidianamente” conclude.

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli