16.6 C
Napoli
3 Dicembre 2022

Chi siamo

Champions, il Napoli vuole la testa della classifica

“In tutte le partite noi dovremo cercare di ripeterci, esprimendo tutte le nostre qualità per andare forte. Vincere oggi potrebbe rivelarsi fondamentale per andare a Liverpool con un buon vantaggio e poter puntare al primo posto del girone”. Luciano Spalletti presenta così la sfida contro gli scozzesi del Rangers in conferenza stampa.

Ci sarà turnover?

“Io scelgo sempre i calciatori per vincere le partite. Poi abbiamo la possibilità di avere più calciatori da schierare perchè ho una rosa ampia. Abbiamo giocato domenica e alcuni uomini non hanno ancora del tutto recuperato dopo un match così intenso. Quindi cambieremo qualcosa inserendo 3 o 4 elementi freschi”.

“Sinora possiamo ben dire di aver raggiunto un buon livello perchè abbiamo sempre espresso qualità in ogni gara disputata. Però è chiaro che siamo ad ottobre. Quello che diventa fondamentale è acquisire continuità e trovare una strada per crescere ancora come rendimento. Questo ci impone di cercare sempre soluzioni nuove, coinvolgere tutti e aggiungere pezzo dopo pezzo strada facendo”

Mourinho ha detto che il Napoli non ha meritato di vincere all’Olimpico:

“Noi abbiamo il dovere di essere primi per noi stessi e per i nostri tifosi. Non guardiamo ciò che accade attorno e neppure cosa possano dire gli avversari. Bisogna essere pronti a tutto e continuare sul nostro percorso. Siamo contenti di ciò che stiamo facendo e questo conta”.

“Hanno un allenatore di alto livello e una squadra che ha forza. Contro il Liverpool erano 1-1 al primo tempo ed hanno avuto ocacsioni nette per segnare ancora. Quindi pensare che domani avremo di fronte una squadra semplice da abbordare è un errore che non commetteremo Domani metteremo in campo il meglio e il massimo di noi stessi. Dobbiamo avere il DNA dei vincenti”

E’ soddisfatto delle prestazioni di Ndombelè?

“Sì, tanto è vero che ha giocato 2 gare consecutive. Sta facendo progressi e credo che il clima Champions faccia bene a tutti. Il copyright dell’urlo “The Champions” ce l’hanno i tifosi del Napoli…”

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli