13.3 C
Napoli
8 Dicembre 2022

Chi siamo

“La parità di genere aziendale come driver del business”

“La parità di genere aziendale come driver del business: Pdr 125 e Certificazione per la parità di Genere, per una visione d’impresa più virtuosa e inclusiva”. È questo il tema dell’incontro, promosso dall’Unione Industriali, in programma mercoledì 26 ottobre con inizio alle ore 16.00 a Palazzo Partanna (piazza dei Martiri 58 Napoli). Al centro dell’attenzione è la certificazione per la parità di genere, introdotta dalla legge n. 162 del 2021 a partire dal primo gennaio 2022, con l’obiettivo di eliminare il divario di retribuzione tra uomini e donne. 

L’impegno verso la parità di genere è europeo e internazionale. Le imprese che investiranno in tale asset saranno maggiormente competitive, in quanto gli stakeholders preferiranno investire su chi dimostra un cambiamento sostenibile e rispondente agli obiettivi dell’Agenda 2030, tra cui figura appunto la parità di genere in azienda.

Durante l’incontro si presenteranno la nuova certificazione UNI/PdR 125:2022, che prevede la strutturazione e l’adozione di un insieme di indicatori prestazionali (KPI) inerenti alle politiche di parità di genere nelle organizzazioni, nonché ulteriori strumenti di supporto per una corporate gender equality.

Dopo i saluti della Vicepresidente alla Responsabilità sociale delle Imprese e Parità di genere di Unione Industriali Napoli Anna Del Sorbo, sono previsti gli interventi di: Domenica Marianna Lomazzo, Consigliera di Parità Regione Campania; Michele Gallo, Amministratore Gcerty Italy Assessment & Certification Srl (accreditato Accredia per la Pdr 125); Claudia Franceschelli, Membro Comitato Tecnico UNI per lo sviluppo della prassi UNI Pdr 125; Corrado Volpe, Lead Auditor Gcerty Italy Assessment & Certification Srl per i temi di responsabilità sociale e parità di genere.

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli