16.6 C
Napoli
3 Dicembre 2022

Chi siamo

Si parli dell’ operato politico di Giorgia Meloni e non del fatto che sia la prima Premier Donna 

di Anna Adamo

Alea iacta est!
Giorgia Meloni è ufficialmente Presidente del Consiglio, la prima Presidente del Consiglio Donna della storia della Repubblica italiana, ed è proprio questo il problema.
Perché, per quanto importante sia che per la prima volta in Italia una donna ricopra tale carica, la notizia non dovrebbe far scalpore, invece non si parla d’altro.
Ebbene si, il fatto che non si parli d’ altro testimonia quanto ancora ci sia da fare per raggiungere la parità di genere, quanto ancora ci sia da fare per far sì che alle donne vengano riconosciute le stesse capacità degli uomini e soprattutto venga detto loro siano riuscite a raggiungere degli obiettivi per le proprie capacità e competenze non perché siano semplicemente donne.

Giorgia Meloni, comunque la si pensi politicamente, è diventata Premier, perché ha vinto le elezioni. Perché è riuscita a mettere in campo una politica che il popolo lo ha convinto davvero e questo con l’essere donna ha ben poco a che fare


Giorgia Meloni, comunque la si pensi politicamente, è diventata Premier, perché ha vinto le elezioni. Perché è riuscita a mettere in campo una politica che il popolo lo ha convinto davvero e questo con l’ essere donna ha ben poco a che fare.
È così che va guardata, la Meloni, come colei che dopo tanta gavetta ed esperienza politica è riuscita a raggiungere una delle vette più importanti che si possano raggiungere nella vita, contribuendo a fare la storia del nostro paese.
Che sia una donna, a tutto questo, dovrebbe fare solo da contorno, perché probabilmente se fosse stata un uomo avrebbe raggiunto gli stessi risultati.
Non è di certo il sesso ad averla portata al raggiungimento di un incarico così importante, sia chiaro.
D’ora in poi, quindi, guardiamola per le sue capacità, per le sue competenze politiche e per il modo in cui guiderà una nazione difficile come la nostra.
Dimentichiamolo, che sia una donna.
Grazie a lei abbiamo fatto la storia, o meglio, abbiamo appena iniziato a farla, poiché fare c’è ancora molto e tocca a noi continuare facendo si che Giorgia Meloni o qualsiasi altra donna la quale si appresta a ricoprire importanti incarichi non venga presa in considerazione per il sesso,  ma per quello che è capace di fare.
È questo che fa davvero la differenza e noi abbiamo il dovere di farla, ora più che mai.

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli