10.9 C
Napoli
29 Novembre 2022

Chi siamo

Ecco il progetto “Mora e Cannella” dell’associazione “IN ROSA”. Intervista alla Presidente Eliana Iuorio


di Anna Adamo

Si è tenuta venerdì 30 settembre presso lo store Pk Giordano di Aldo Cernelli a San Giuseppe Vesuviano (NA) la presentazione dei nuovi progetti dell’associazione “IN ROSA”, attiva sul territorio vesuviano e sangiuseppese per la tutela delle vittime di violenza di genere, offrendo consulenza psicologica e legale in tema di Famiglia,Minori, Diritti Umani e Violenza di Genere.
Nel corso della serata è stato presentato nello specifico il progetto “Mora e Cannella” di cui abbiamo parlato con l’avvocato familiarista, “pasticciera per passione” e presidente di “IN ROSA” Eliana Iuorio.

Cosa è “Mora e Cannella”?
È un’ iniziativa di social eating al femminile nata in seno all’associazione ” IN ROSA” nel 2016 che vede protagoniste le professioniste di quest’ultima per finanziarne i progetti volti al riconoscimento delle pari opportunità ed al sostegno economico di donne, minori e famiglie.

Come le professioniste di “IN ROSA” sono d’aiuto nell’ambito del progetto Mora e Cannella?
Le professioniste di “IN ROSA”, oltre ad essere psicologhe, avvocati, sociologhe, sono anche donne, madri,  che nell’ambito del progetto “Mora e Cannella” indossano il grembiule da cucina non solo per offrire un servizio da personal chef, ma anche per offrire altri servizi di pianificazione eventi ed allestimento per feste piccole e grandi in abitazioni private e sale eventi. Il tutto è supportato dal Pastificio PK Giordano di Aldo Cernelli, con laboratorio e store a San Giuseppe Vesuviano in Corso Vittorio Emanuele 17. Senza Aldo Cernelli e Venusia Ciorcalo “Mora e Cannella” non esisterebbe. È grazie al loro supporto se tutto questo può prendere forma e possiamo realmente sostenere I diritti di chi non ha voce.

In che modo “Mora e Cannella” può essere d’aiuto alle donne?
Il laboratorio e le materie prime saranno messe a disposizione anche per i nostri percorsi di cucina e pasticceria, di mindful eating e tutti gli eventi culturali che terremo mensilmente e settimanalmente all’ interno dello store per “Il Club delle golosità”. L’ intento di tali eventi, oltre ad essere quello di finanziare i nuovi progetti dell’associazione “IN ROSA” messi in campo per contrastare la violenza di genere e sostenere le neomamme, le donne e i bambini, è anche quello di aiutarci ad incontrare, conoscere e lavorare le famiglie che ci sceglieranno e dare, così, speranza alle donne, ma anche la possibilità di trovare lavoro.

Quali sono i principali eventi promossi?
Mi piace segnalare il caffè – te letterario nel corso del quale amiamo portare tutti in una città del mondo, in un determinato contesto storico mediante la musica, la poesia e le golosità in tema.

In che modo le persone possono venire a conoscenza delle iniziative promosse dall’ Associazione “IN ROSA”?
Chiunque voglia può tranquillamente contattarci sui nostri canali social o rivolgersi agli “IN ROSA POINT” che quest’anno stiamo aprendo su tutto il territorio campano,i quali saranno sede di sportello legale e psicologico per tutte le problematiche di diritto di famiglia, minori e violenza di genere. L’ associazione “IN ROSA” c’è, ed è pronta, attraverso iniziative come “Mora e Cannella” e la “Tenda Rossa”, nata per offrire alle donne uno spazio libero dai pregiudizi e  dagli stereotipi in cui potersi raccontare e confrontare con altre donne per venir fuori dalla solitudine e dal silenzio, a concedere, a chiunque ne abbia bisogno, una nuova occasione per ricominciare a vivere.

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli