25.7 C
Napoli
18 Agosto 2022

Chi siamo

Meloni premier? Con Tajani vice e Salvini al Viminale. Ecco gli altri nomi …

Ghino di Tacco

Il centrodestra può vincere. Ed allora si immaginano e delineano scenari.

Sarà complicato, ma si proverà, cambiare la regola che prevede l’indicazione a premier del partito che ha preso più voti. Tutto lascia immaginare che toccherà a Giorgia Meloni di Fratelli d’Italia ed allora si pensa al ticket con Antonio Tajani vice premier. Per Matteo Salvini sarebbe previsto il ritorno al Viminale. Per Berlusconi circola l’ipotesi della Presidenza del Senato anche se molti lo preferirebbero alla Farnesina. Il Cavaliere, chi lo conosce non ha dubbi, potrebbe però preferire il ruolo di padre nobile della coalizione. 

Agli Esteri, per rassicurare Europa e consesso internazionale, potrebbe finire lo stesso Antonio Tajani. Anche l’ipotesi Stefania Craxi, la sua carta d’identità una rassicurazione, sarebbe gradita alle cancellerie europee.

Alla Presidenza del Consiglio, come sottosegretari, potrebbero finire Guido Crosetto ed Edmondo Cirielli. Per Forza Italia salgono le quotazioni di Licia Ronzulli.

Fra gli azzurri, senza la Carfagna e la Gelmini, si aprono preterire per Catia Polidori (con Azzurro Donne sta facendo miracoli) ed Anna Maria Bernini.

In Fratelli d’Italia in pole per un Dicastero Lollobrigida, Rampelli e Donzelli. 

Nel Carroccio, in caduta Giorgetti, si pensa a Luca Zaia quale ministro per le Riforme. 

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli