32.1 C
Napoli
2 Luglio 2022

Chi siamo

Nappi (Lega): “Su Softlab le speculazioni sulla pelle dei lavoratori hanno le gambe corte”

 “Le speculazioni sulla pelle dei lavoratori hanno le gambe corte. All’epoca avevo avvertito che l’operazione Jabil, fatta con la regia della Regione Campania, era una vera e propria truffa in danno dei lavoratori; una manovra vergognosa utile soltanto per consentire alla multinazionale di sbarazzarsi dei dipendenti, trasferendoli nella ‘scatola vuota’ di Softlab”. Lo afferma Severino Nappi, consigliere regionale della Lega in Campania e componente della Commissione Lavoro e Attività produttive del Consiglio regionale.

“A dispetto dei proclami del presidente De Luca e dell’assessore al Lavoro dell’epoca, ancora visibili sui social, l’unico risultato di questa ‘brillante’ operazione sono i 4 anni di cassa integrazione pagati dai cittadini. Ora -aggiunge – è ancora più inaccettabile che la Regione provi a girarsi dall’altra parte, aggiungendo alla responsabilità di aver avallato un raggiro allora, quella di far finta di nulla oggi. Da parte nostra ribadiamo la disponibilità immediata ad incontrare i lavoratori per cercare una soluzione ad una vicenda che è lo specchio del colpevole cinismo di questa Amministrazione regionale”.

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli