27.3 C
Napoli
7 Luglio 2022

Chi siamo

Raffaele, figlio dell’influencer e blogger napoletana Marica Ferrillo torna a casa dopo l’ischemia

di Anna Adamo


“Frettella”, è questo il soprannome che chiunque la conosca, a causa dei suoi ritmi giornalieri i quali la portano ad essere sempre di fretta, ha dato a Marica Ferrillo, influencer e blogger napoletana madre di due bambini, Raffaele e Riccardo.
La sua, infatti, è una vita super movimentata, divisa tra il ruolo di madre, eventi ai quali partecipare, foto da scattare e contenuti da registrare e pubblicare sul suo profilo Instagram, attraverso il quale rende partecipi di tutto ciò che fa le tantissime persone che la seguono.

I FATTI


Ebbene si, quello di Marica è molto più che un profilo Instagram, è un vero e proprio diario in cui raccoglie attimi di una vita che nessuno avrebbe mai immaginato, dal 17 febbraio, sarebbe radicalmente cambiata a causa di un’ ischemia che ha colpito Raffaele, il figlio maggiore.
L’operazione salvavita, i sette giorni di coma farmacologico e i sedici giorni di rianimazione lasciavano presagire che poche sarebbero state le possibilità di vedere la luce in fondo al tunnel, eppure lei, come ogni madre che si rispetti, la speranza che il suo piccolo si sarebbe ripreso non l’ ha mai persa,anzi, ha continuato a credere che in serbo per lui ci fosse una vita migliore della precedente. Infatti, dopo la rianimazione, ecco arrivare la luce in fondo al tunnel, Raffaele è stato trasferito nel reparto di neurochirurgia dell’ ospedale Santobono- Pausilipon di Napoli, laddove in seguito ad una seconda operazione è rimasto altri tre mesi per fare riabilitazione.
Un percorso lungo e difficile, di cui la Ferrillo ha condiviso numerosi attimi con i suoi followers, che continuamente chiedevano informazioni sul bambino, da tutti soprannominato il “Leoncino”, visto il coraggio e la forza con cui ha affrontato tutto ciò che, nonostante la tenera età, gli è accaduto.
Lo scorso dieci giugno, Raffaele è definitamente tornato a casa, ad attenderlo tutta la famiglia pronta ad abbracciarlo, in prima linea suo fratello Riccardo e una festa a sorpresa a tema Sonic, degna del Leoncino quale è.
“Ora siamo pronti a fare i conti con la realtà. Siamo prontissimi tutti ad affrontare questo lungo percorso di riabilitazione” ha spiegato Marica su Instagram.
Sono parole di gioia che portano con sé la consapevolezza del fatto che il percorso sia ancora lungo.
Arrendersi, però, non è consentito. Marica non è affatto intenzionata a farlo, perché, come dice sempre “siamo tutti i limiti che superiamo” e si sa che per superarli, certi limiti, bisogna combattere senza sosta, soprattutto quando si è consapevoli di avere il vento contro.
Forza, coraggio e determinazione sono le parole d’ordine in casi come questi, che la blogger napoletana rappresenta, ora più che mai, meglio di quanto si possa immaginare, perciò non resta che continuare a seguirla per poter gioire insieme a lei dei progressi che nei prossimi mesi vedranno protagonista il piccolo Raffaele.

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli