26.7 C
Napoli
2 Luglio 2022

Chi siamo

Guerra, Calenda attacca Salvini ’Non ha il senso del limite’

 “Ma basta. Basta. Dove vai a Mosca? Queste iniziative, anzi, queste bambinate sui morti, sulla guerra, non si possono accettare. Così fa cadere l’Italia nel ridicolo”. Così Carlo Calenda, leader di Azione su Repubblica.it. “Non ha senso del limite. Si comporta come un adolescente irrequieto che fa solo casino. Si è già coperto di ridicolo una volta. Vuole andare a Mosca? Ci restasse allora, per sempre però”. Poi, aggiunge: “Nessuno prende posizione, è allucinante. Possibile che non c’è un Fedriga, un Giorgetti, che gli dicano basta?”. Per Calenda Salvini “non ha il senso del limite, della morale. Queste bambinate vanno bene quando parla di pensioni e tasse, non quando si parla della guerra e dei morti e quando l’Occidente è al lavoro per il cessate il fuoco. Così va oltre la spregiudicatezza”. Su cosa dovrebbe fare Salvini, dice: “Si dovrebbe scusare con gli italiani per queste idiozie”. Se davvero dovesse decidere di partire “coprirebbe l’Italia di ridicolo. È tutta una questione di statura morale”. 

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli