27.3 C
Napoli
7 Luglio 2022

Chi siamo

Ballo di fine anno vietato alla comunità Lgbtq. É polemica a Prato


di Anna Adamo

É finito nella bufera il ballo di fine anno di uno dei licei più prestigiosi della Toscana, il Convitto Nazionale Cicognini di Prato, in cui studiò anche Gabriele D’Annunzio.
La festa, riservata esclusivamente agli studenti dell’ultimo anno, in programma per il prossimo 18 giugno, sembra essere stata vietata alla comunità Lgbtq+. Due in particolare le coppie escluse.
Un avvenimento da non sottovalutare, che l’ Arcigay Prato- Pistoia ha definito estremamente grave.
Non si è fatta attendere la replica della dirigente scolastica Giovanna Nunziata, la quale ha dichiarato che nonostante il ballo sia una tradizione centenaria sulla quale non ha alcun potere decisionale, è favorevole ad apportarvi alcune modifiche a partire dal prossimo anno.
Un’ apertura, quella manifestata da Nunziata, che soddisfa pienamente l’associazione, la quale sostiene di avere fiducia in quest’ultima poiché ha accolto le loro richieste e riflessioni.
É ancora presto per comprendere quel che accadrà, per capire se realmente i buoni propositi messi in campo da chi di dovere verranno realmente rispettati, una cosa,però è certa, i pregiudizi e i tabù che ruotano intorno al mondo della comunità Lgbtq+ sono ancora tantissimi e difficili da sfatare. Quello che è stato fatto non basta, i giovani ne sono consapevoli e combattono affinché avvenimenti di questo tipo non si verifichino più e tutti possano avere gli stessi diritti a prescindere dall’orientamento sessuale.

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli