32.1 C
Napoli
2 Luglio 2022

Chi siamo

Spalletti “Portiamo a casa un grande risultato. Continuiamo a lavorare, poi il futuro”

E’ già il momento di pensare al futuro? “Prima c’è da finire quest’anno. Vogliamo rendere speciali queste ultime partite e coinvolgere tutti. Bisogna farlo capire a tutti, invece che pensare a vincere il prossimo campionato. Abbiamo raggiunto un grandissimo obiettivo (qualificazione alla Champions League ndr), qualcuno non lo capisce. Il futuro per noi è il prossimo allenamento. L’importante è vedere che ci siamo allenati fin dal lunedì per giocare di sabato, senza dare il giorno di recupero. Diamo i meriti per il lavoro fatto, poi vediamo il futuro”. Lo dice l’allenatore del Napoli Luciano Spalletti, ai microfoni di Dazn, dopo la vittoria per 1-0 sul campo del Torino. Il tecnico toscano parla poi del momento di capitan Insigne prossimo all’addio a fine stagione e che oggi si è fatto parare un rigore da Berisha. “Lui si è preso una responsabilità che altri non si sarebbero presi. Deve vivere serenamente, la sua scelta va accettata e per noi non è facile perché perdiamo un giocatore del suo livello. E’ un giocatore e un uomo di valore, può andare su tutti i campi a testa alta”

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli