25.7 C
Napoli
4 Luglio 2022

Chi siamo

Spalletti non parla in conferenza. Lascia la scena al suo staff

“Volevo fare i complimenti alla squadra: è una qualificazione importante, siamo contenti e li ringraziamo di cuore per impegno e volontà”. A parlare alla vigilia di Torino-Napoli è Marco Domenichini, vice di Luciano Spalletti: centrato l’obiettivo Champions, il tecnico di Certaldo ha voluto concedere l’onore della ribalta ai suoi collaboratori. “Differenza fra girone d’andata e girone di ritorno? Più fattori possono determinare un risultato. In alcune partite non abbiamo fatto bene anche per merito degli avversari”, replica Domenichini. “E’ difficile capire da cosa sia dipeso – aggiunge Daniele Baldini, altro storico collaboratore di Spalletti – Le partite sono state tante, è stata accumulata tanta fatica, c’è stato il Covid, la Coppa d’Africa, ma ci sono state prestazioni importanti anche nel girone di ritorno e l’impegno dei ragazzi è stato massimale. Sono stati fantastici tutto l’anno e ci hanno permesso di raggiungere l’obiettivo primario di questa stagione che era la Champions”. E se il match analyst Simone Beccaccioli sottolinea che “la squadra ha dominato quasi tutte le partite: la nostra idea di gioco è questa, la squadra anche nelle difficoltà non si è mai snaturata”, il preparatore atletico Francesco Sinatti rivendica: “L’80% della rosa ha avuto il Covid e questo ha portato a problematiche di rientro all’attività. Il Covid ha degli strascichi, lascia uno stato infiammatorio nell’organismo e a volte è a questo che vanno ricondotte delle problematiche muscolari”. 

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli