26.7 C
Napoli
2 Luglio 2022

Chi siamo

Champions, il trionfo di Carletto

“Ci credevano in pochi, ma i giocatori sì. In questo stadio basta una piccola scintilla. Ne sanno qualcosa anche Psg e Chelsea. I calciatori hanno un enorme senso di appartenenza nei confronti del club”. Così Carlo Ancelotti ai microfoni di Prime Video dopo la vittoria del Real Madrid sul Manchester City. “Modric l’ho tolto perché preferivo mettere giocatori freschi, così come per Kroos e Casemiro. Chi è entrato, soprattutto Camavinga e Rodrygo, ha fatto bene. Vallejo ha giocato 5 minuti ma di testa le ha prese tutte. Serve anche quello. La foto col sigaro? Una foto con amici. Ai miei giocatori voglio un bene dell’anima e meritano di giocare questa finale. Il Liverpool è un grandissimo avversario. Sarà una finale bellissima e incerta. Siamo felici di essere lì”.

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli