27.3 C
Napoli
7 Luglio 2022

Chi siamo

Una ’tiepida’ Pasqua

L’Italia è interessata da un promontorio di alta pressione che conferisce stabilità alle condizioni atmosferiche e favorisce – affermano i meteorologi di Meteo Expert – un rialzo progressivo delle temperature destinate a portarsi, entro la fine della settimana, su valori da primavera inoltrata, tipici della fine di maggio o dell’inizio di giugno. Merito dell’instaurarsi di una corrente sciroccale come conseguenza dell’approssimarsi di una circolazione di bassa pressione in lenta evoluzione tra il Mediterraneo occidentale e l’Algeria e che, altrettanto lentamente nei prossimi giorni, si avvicinerà alle regioni meridionali.La perturbazione a essa associata (la quarta) risulta alquanto debole: oltre al richiamo di aria calda, potrebbe scaturirne qualche occasionale piovasco tra domani e giovedì sulla Sardegna e un po’ di instabilità, tra venerdì e sabato, tra la Sicilia e la Calabria. Da sabato, poi, l’alta pressione dovrebbe indebolirsi leggermente anche al Centro-Nord: tra il giorno di Pasqua e quello di Pasquetta – -, un fronte freddo in discesa dall’Europa nord-orientale verso i Balcani potrebbe lambire il nostro Paese. Resta ancora molto incertezza circa gli effetti in termini di eventuali precipitazioni, legati più che altro ad eventuali brevi e localizzati episodi di instabilità atmosferica. Al contrario, sembra più probabile un ridimensionamento termico, con un calo delle temperature più evidente sulle regioni adriatiche.

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli