27.3 C
Napoli
7 Luglio 2022

Chi siamo

La nuova linea Di Maio “L’aggressione russa sarà’ punita”

“Nel 1949 abbiamo deciso di partecipare alla costruzione del Consiglio d’Europa con lo scopo di promuovere la democrazia, i diritti umani e lo stato di diritto nella Ue. Oggi l’illegale  aggressione russa contro l’Ucraina e le atrocità  a danno della  popolazione ucraina che stanno emergendo e che condanniamo con fermezza e i cui responsabili devono essere assicurati alla giustizia minano tali principi”. Così il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio in un messaggio inviato alla sessione inaugurale del forum sul ‘Presente e sul futuro dell’educazione alla cittadinanza e si diritti umani in Europa’ con i giovani in corso da oggi a Torino. Il titolare della Farnesina ha inaugurato e consolidato una nuova linea del Movimento che, negli anni passati come altri, aveva strizzato l’occhio a Putin.

“Per questa ragione in un frangente così drammatico vogliamo riaffermare con ancora maggiore convinzione il nostro impegno nel quadro del  Consiglio d’Europa” ha aggiunto Di Maio.

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli