24 C
Napoli
17 Maggio 2022

Chi siamo

“Negro di m…” alla pochezza dei tifosi bergamaschi risponde il popolo senegalese

 “Fedeli alle loro tristi abitudini, alcuni tifosi bergamaschi dell’Atalanta hanno mostrato ancora una volta la loro pochezza umana, pronunciando insulti spregevoli e razzisti rivolti al nostro capitano e leader Kalidou Koulibaly. Questi idioti senza cervello non devono avere posto in uno stadio. Forza Kalidou, il popolo senegalese ti sostiene con tutto il cuore e si presenta come un unico uomo per essere orgoglioso del tuo coraggio, della tua esemplarità e della tua appartenenza alla nostra razza e al nostro Paese”. Questa la reazione della Federcalcio del Senegal che esprime massima solidarietà nei confronti del capitano Kalidou Koulibaly, vittima di insulti razzisti a Bergamo. “Capitan coraggio, non ti raggiungeranno mai. L’hai detto tu stesso durante il ricevimento al Palazzo della Repubblica dopo la nostra vittoria in Coppa d’Africa. ‘Siamo uccisi ma non disonorati’: il Senegal e l’Africa sono orgogliosi di te”, conclude il lungo comunicato della federcalcio senegalese. 

Articoli correlati

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli